MADRID, 22 ottobre (EUROPA PRESS) –

Il Governo ha creato un team di lavoro per procedere alla restituzione di tutte le multe che sono state inflitte ai cittadini durante il primo stato di allarme a causa del COVID-19 e annullare i file che erano ancora in fase di elaborazione da parte dell’amministrazione, come riferito a fonti Europa Press del Ministero delle Politiche Territoriali.

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato incostituzionale il primo stato di allarme di allarme – e c’è da dire sulla seconda -, l’Esecutivo ha creato gruppi di lavoro con tutte le sottodeghe e delegazioni del Governo, partecipando anche l’Agenzia delle Entrate, la Delegazione dell’Economia, il Tesoro Pubblico e la Politica Territoriale.

Per maggiori approfondimenti cliccare sul link del quotidiano spagnolo online





Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: