Proprio oggi ricordavo come L’OCSE nel 2019 diceva che una parte di italiani non capisce il contenuto di un testo scritto.

Sono venuto a conoscenza di questo comunicato a firma del Segretario Provinciale del Sindacato autonomo Conapo dei Vigili del Fuoco di Belluno che riporto di seguito

Nel leggere queste poche righe, mi sento di consigliare vivamente i Vigili del Fuoco a scegliere meglio i propri rappresentati sindacali, sia quelli che nella pubblica piazza si abbracciano Draghi, sia quelli che dichiarano di aver giurato sulla Costituzione, ma della quale, pur avendola (forse) letta (?), a mio parere, non hanno capito nulla.

La conferma che gli italiani hanno delle grosse difficoltà a capire il contenuto di un testo scritto, lo dimostra che nonostante il C.N.R. (Centro Nazionale di Ricerca) abbia comunicato attraverso i mezzi di informazione per iscritto che “All’aperto è quasi impossibile il contagio da Covid-19 anche se l’aria è inquinata” (vedi articolo di Repubblica), che tradotto “in italianese” vuol dire che è impossibile la trasmissione di Covid-19 all’aperto, ci tocca vedere ancora immagini di persone che per strada, in macchina o in alta montagna e all’aperto, indossano ancora la mascherina

Con mascherina all’aperto e in montagna

Non sono a conoscenza se l’uomo della foto è il Sig. Michele De Bernardin, ma se il Segretario Provinciale Conapo di Belluno ha letto la Costituzione come il suo collega in foto ha letto il comunicato del C.N.R. sull’inutilità della mascherina all’aperto, i vigili del fuoco di Belluno sono in una botte di ferro: forse con i chiodi dentro?

Con il massimo rispetto della persona del Sig. Michele De Bernardin, che probabilmente sarà un professionista serio nello svolgimento del suo lavoro di Vigile del Fuoco, di certo Egli non sarebbe mai stato il mio sindacalista di fiducia.

Un ringraziamento ai VVFF per quello che fate per noi, tutti i giorni

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: