FABIO DURANTI – Autore di Radio Radio

CHI E’ RENATE HOLZEISEN

(puoi tradurre il testo con translate nel widget alla tua destra)

Radio Radio, trasmissione del 7 luglio 2021

Lo scenario spaventoso sull’abolizione del contante – Holzeisen “Guardate in che direzione andiamo”

Fabio Durante :

Ciao Renate, Ciao Renate Guarda alla fine oggi tu pensa, avevamo un sacco di cose delle quali parlare, c’è anche la questione del digitale caro Francesco e cara Renate, qui ci sono grandi problemi sulle questioni, qua vogliono digitalizzare tutto. Ma adesso non abbiamo avuto modo di parlarne, lo faremo domani o magari, che ne so, se Renate verso la fine vuole stare un po’ con noi a parlare di questo, perché ci sono nuovi attacchi hacker a destra e a manca; ci fanno  capire che se noi dovessimo digitalizzare tutto nel futuro, compreso il nostro danaro, la nostra salute e le nostre immagini, le foto è tutta la nostra vita messa in una specie di Cloud, come vorrebbero loro in modo da controllare tutti, arriva uno, preme un pulsante e la nostra vita è finita. Ma questo la gente non se ne rende conto, la gente continua a usare i cloud di terzi esterni e a non capire che deve studiare. Vuoi digitalizzare per esempio le tue foto o i tuoi documenti? Non li mettere in un cloud esterno, fatti un piccolo cloud a casa, ti costa molto meno, molto meno di, che ne so? Di una a cena al ristorante? Rinuncia a una cena nella tua vita e comprati una piccola NAS si chiama così, cioè compra un piccolo apparecchio per archiviare automaticamente le tue cose in casa tua, senza farle vedere ai cinesi e russi e gli americani che ti guardano dentro ai server quello che hai, la tua vita, cose, anche le tue foto più intime, non lo fate, perché poi arriva un giorno uno, a parte che si fanno gli affari vostri, ma preme un pulsante è tutto finito, ecco. Dovevamo parlare di questo, magari domani intanto tu sei preoccupata di questa storia della digitalizzazione estrema?

Renate Holzeisen

Assolutamente si, qua ci dobbiamo rendere conto che alla fine va tutto nella direzione di essere privati praticamente di tutto, e dunque di non avere più alcuna autonomia, libertà e pertanto io non posso che essere d’accordo con te; bisogna lottare per avere quello spazio di autonomia, e dunque io sono assolutamente contraria anche all’abolizione del contante, cioè avere soltanto le carte di credito è qualcosa che mi preoccupa moltissimo; io sono una consulente di aziende molto virtuose, che lavorano in maniera trasparente, faccio tanto contezioso fiscale e vedo purtroppo che l’amministrazione fiscale italiana più che altro sta puntando a creare problemi alle aziende  e alle imprese che lavorano in maniera trasparente, sta creando problemi con questioni di interpretazione e là dove effettivamente c’è l’evasione fiscale enorme, di solito non mettono mano. Partendo da questo, io non accetto questa motivazione che bisogna abolire il contante perché altrimenti non si riuscirebbe a far pagare le imposte….

Fabio:

Ma no, ma dai, ma no, ma dai, guarda

Renate :

E’ un Pretesto lo sappiamo

Fabio :

ma Lo sappiamo, ma c’è un filmato che io ogni tanto ripropongo, anzi se la regia nel frattempo lo cerca magari…. la perla di Colao; c’è un filmato che io sto diffondendo a martello, come si dice, da più di due anni, perché abbiamo beccato un Colao quando ancora non era diciamo nelle grazie, cioè era nelle grazie dei governi, ma ancora faceva il Ceo della Vodafone e di queste aziende digitalizzatrici, un po’ come Draghi ha studiato per fare il banchiere, è un banchiere, Colao ha studiato per far fare soldi alle aziende digitali, è bravissimo, ma certo non lo puoi mettere a governare no? Perché se lo metti a governare fa gli affari dei suoi…ecco lui in un convegno qualche anno fa disse a degli imprenditori……. ecco abbiamo il filmato…… Renate ascolta bene cosa ha detto a degli imprenditori del digitale ovviamente in un convegno di qualche anno fa.

Video di Colao (attuale ministro italiano):

Credo che la pubblica amministrazione francamente, dovrebbe andare in una direzione diversa, io l’ho già detto a un altro convegno di cavalieri del lavoro, cioè nel momento in cui si dovrebbe ambire a digitalizzare completamente il contante, in Italia si parla se il limite del contante deve essere 1000 o 3000 euro, per me deve essere zero, cioè noi dovremmo dire a partire da domani alla pubblica amministrazione, da una grande visione, perché questo poi, forza tutto il resto a digitalizzarsi; andare forzando tutto il sistema a digitalizzarsi apre opportunità per gli imprenditori che nei vari pezzi poi possono contribuire qualche cosa, questo sicuramente…….

Fabio:

Hai capito? Hai capito? Dice l’amministrazione deve arrivare a contate zero, va bene, così poi tutto viene forzato al digitale e gli imprenditori mettono lì la loro cosa per fare un sacco di soldi e per controllare il popolo, questa era la visione di Colao, adesso uno così che ha ragione nei convegni, e certo e lui è un lobbista, è ovvio che lui deve far soldi, è il classico vorace no? E’ il vorace, è un senza limiti, è uno di questi alla Jobs, tutta gente che si mangerebbe tutto, hai presente quelli che non finiscono mai di mangiare fino a scoppiare no? Ci sono quegli animali che se tu gli continui a dare da mangiare, quelli mangiano tutto fino a che scoppiano, poi muoiono così, quello è uno come Draghi come Colao, questi qua adesso ce li ritroviamo a governare, hai capito Renate? Questi qua.

Renate :

Io oltre a essermi laureata in giurisprudenza mi sono laureata anche in economia politica e dunque so ragionare in questioni di macroeconomia, e questa gente la trovo insopportabile e ci porta, o ci ha già portato in una direzione dove noi effettivamente come cittadini rischiamo tantissimo. Lo stiamo già vedendo, siamo nelle mani appunto di questi grandi gruppi non trasparenti che ci portano via ogni aspetto umano e io da donna, da essere umano dico innanzi tutto siamo esseri umani. Noi viviamo, abbiamo diritto di vivere come essere umani, abbiamo la responsabilità per i nostri figli perché possano anche loro vivere una vita umana, e dunque io veramente chiedo ai cittadini di contribuire a tirare il freno a mano, io lo chiamo così, noi abbiamo bisogno di tiare il più presto possibile il freno a mano perché siamo in mezzo a una deriva.

Fabio:

A una deriva terribile, veramente veramente terribile; questa qui è una cosa molto importante perchè tu immagina tutta la digitalizzazione cosa comporta; comporta sostanzialmente lo spegnimento poi di tutti noi, perché poi dopo lì, c’è qualcuno che ha in mano i pulsanti e non sono persone peraltro che ne avrebbero un diritto; si alza uno al mattino interpreta qualcosa, PUM, ciao e arrivederci; e i primi oggi a esser complici di tutto questo sono i politici. I leader politici, i leader che pubblicano le loro cose, sui social network, legittimando così, un sistema che è censorio, perché è un sistema censorio, facebook, google, censurano le persone che hanno un’idea diversa dal mainstream. Eppure la politica cosa fa? E’ il loro ufficio stampa, pubblicano lì; tu se vuoi sapere cosa devi andare lì, in un sistema che è censorio dei loro concittadini perbene, e che soprattutto non pagano le tasse in Italia. Ma scusa se tu usi come ufficio stampa un sistema che non paga le tasse che censura i tuoi concittadini, ma che caspita di politico sei? Come puoi difendermi? E io mi rivolgo a tutti i signori politici, questa è responsabilità di tutti,  e noi nei prossimi mesi su questa storia diremo la nostra perché stiamo lavorando a un progetto del quale adesso non possiamo parlare ma parleremo poi. Basta con questi social che non pagano le tasse e che ospitano anche i politici per farci le loro campagne stampa; li hanno legittimati cara Renate, purtroppo, hai capito? Quindi la gente dice che oh!! Se c’è tizio, caio e sempronio, se ci vedo il leader politico significa che quello che sta scritto là è giusto; bene, quindi quello legittima il social;  il social censura te me e altri. Hanno censurato su facebook recentemente la scorsa settimana il nostro video che abbiamo fatto, dove abbiamo semplicemente raccontato cosa era successo nell’Hub vaccinale, hai capito?. Quindi se viene censurato e il leader politico è lì, la gente comune pensa che hanno fatto bene a censurare una verità, hai capito? E quindi è tutto un sistema che non può più funzionare cara Renate; ecco io, infatti ti ho chiesto questa mattina, intanto va bè, se vuoi fare un commento su queste cose perché sono veramente allucinanti; io non posso crederci più che la gente se la possa bere così come i polli….. io non capisco!!

Renate :

Si, siamo in mezzo a un attacco totale alla democrazia, alla Costituzione ai nostri diritti fondamentali proprio da parte di questi gruppi, e dunque dobbiamo essere noi cittadini innanzitutto a cercare di socializzarci in altro modo, su altre piattaforme perché anche questo è appunto una scelta ben precisa. Innanzitutto a chiedere alle nostre istituzioni, facendo praticamente la prova sull’unghia, perché se poi non reagiscono, sappiamo definitivamente che loro sono complici in questo attacco alla nostra Costituzione, ai nostri diritti fondamentali; di voler togliere a questi gruppi enormi, il potere che allo stato hanno. Sappiamo che ci sono Stati per esempio negli USA che questo fanno, li sanzionano e dunque non vedo perché noi in Italia e nell’Unione Europea fino a quando abbiamo le nostre Costituzioni, e la nostra Carta di Diritti Fondamentali e delle Libertà Fondamentali dell’Unione Europea, non lo possiamo chiedere come cittadini. Allora, lo chiediamo, se poi non lo avremo, dovremo decidere come reagire. Però allo stato, allo stato la legge è ancora quella.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: